La mia ragazza mi ha lasciato: come riconquistare una ex dopo mesi

La mia ragazza mi ha lasciato, ma dopo diversi mesi ancora non riesco a rassegnarmi o a dimenticarla. Se questo è il tuo pensiero, allora la questione diventa abbastanza scottante: non riuscire a dimenticarla significa anche vivere una situazione umorale molto brutta, tendente alla depressione. Ma puoi ancora cercare di riconquistare una ex dopo mesi, anche se l’impresa è ovviamente resa più difficile dal tempo che è oramai trascorso da quando avete rotto. Come fare, dunque? Vediamo insieme alcuni consigli molto preziosi.

La mia ragazza mi ha lasciato: come faccio?

Se la tua ragazza ti ha lasciato mesi fa, e tu proprio non riesci a togliertela dalla testa, devi innanzitutto capire una cosa: riconquistare una ex dopo mesi significa capire che il tempo trascorso potrebbe aver cambiato molte cose, dunque prepararti psicologicamente a fare un tentativo estremo e – in caso di fallimento – a chiudere per sempre questo capitolo della tua vita. In altre parole, è molto probabile che sarà stata con altri uomini o ragazzi che potresti persino conoscere: dovrai dunque scavalcare la gelosia e archiviare quanto successo in queste lunghe settimane che lei ha vissuto da single. Perché non puoi ovviamente farle una colpa se ha avuto altre persone.

Riconquistare una ex dopo mesi: non sarà come prima

Oltre ad evitare di soffrire per gelosia e di farglielo eventualmente pesare, devi anche capire che non potrai partire dalla premessa “la mia ragazza mi ha lasciato: adesso torniamo insieme e sarà tutto come prima”. Non può essere così semplicemente perché – se ti ha lasciato – lo ha fatto perché qualcosa di te non le andava a genio. In questi mesi dovresti oramai averlo capito, quindi la prospettiva di una storia nuovamente insieme dovrà poggiarsi su una solida base: tu dovrai essere cambiato ed il rapporto sarà comunque diverso, anche se tu dovessi riuscire a riconquistarla, e la vostra vita precedente non tornerà mai più.

Come approcciare una ex dopo mesi?

La mia ragazza mi ha lasciato: non mi rassegno e voglio tornare a frequentarla. Se questo è il tuo obiettivo, il primo passo per riconquistare una ex dopo mesi, è “intercettarla” in giro come se questo fosse un incontro casuale. Potresti chiedere agli amici in comune che posti frequenta e quando li frequenta, incontrandola “per caso” e cercando di sciogliere un po’ il ghiaccio che è cresciuto da quando vi siete lasciati. Ritornando a parlare del più e del meno, avrai l’occasione per manifestare nuovamente la tua presenza nella sua vita, a patto che tu non lo faccia in modo invasivo e imbarazzante. Questo, in altre parole, significa che non devi mai chiederle di uscire in quel momento, o peggio ancora chiederle di tornare assieme. Sarebbe triste e anche brutto da sentire. Inoltre, così facendo potrai anche scoprire se frequenta qualcuno della sua comitiva.

Come ricontattare l’ex ragazza?

Non importa da quanti mesi vi siete lasciati: quando ti vedrà, sicuramente un po’ ci penserà al vostro rapporto e a come era quando stavate assieme. Se l’hai approcciata nel modo giusto, dunque buttandola sull’allegria e sulla spensieratezza, lo farà in modo positivo e non ripensando ai problemi che hanno portato alla rottura. Questo è dunque il momento per fare un primo passo deciso, se vuoi riconquistare una ex dopo mesi: inviale un SMS o un messaggio su WhatsApp la sera stessa, comincia a chiacchierare da amico e non da ex fidanzato. Se lei ti regge il gioco e risponde in modo naturale, allora invitala per un caffè, o comunque per un’uscita spensierata e senza sottintesi. Vedendovi da soli, potrebbe rinascere una scintilla, ma non aspettarti che accada immediatamente: come un fiore, dovrai continuare a coltivare e ad innaffiare questo vostro nuovo rapporto, cercando di conquistarla come se fosse la prima volta.