Lampadari moderni: Design, Stile e Luci a LED

La scelta di lampadari moderni per la propria casa rappresenta la tendenza più in voga negli ultimi anni, in tema di arredamento di interni. Il passaggio fra lampadari classici e moderni ha sancito una rivoluzione molto importante dal punto di vista del design, per numerosi motivi:

Lo stile dei lampadari moderni

Lo stile dei lampadari moderni evidenzia un cambio netto rispetto al passato. Abbandonate le linee tradizionali, si lascia largo spazio alla sperimentazione, agli azzardi nel design, all’utilizzo più disinvolto dei colori.

Inoltre, un lampadario moderno non può essere circoscritto ad uno stile ben preciso, è più corretto dire che nello specifico eredita le contaminazioni di un buon numero di stili diversi.

I materiali utilizzati

La sperimentazione di cui sopra ha generato notevoli cambiamenti anche in termini di materiali per lampadari moderni. Dove una volta veniva prediletto l’uso di vetro, ceramiche e cristallo, adesso ha preso piede l’utilizzo di materiali riciclabili, eco-sostenibili, tinte frutto di miscele composte, e soprattutto interessanti abbinamenti fra materie prime diverse come il vetro con l’acciaio, o la resina con l’ecolegno.

La versatilità delle lampade moderne

I lampadari moderni riescono nel compito di adattarsi ai diversi ambienti della casa: un lampadario moderno per camera da letto infatti avrà delle linee ben definite, magari in toni cromatici caldi che ben si abbinano alla zona relax, piuttosto che una forma originale esaltata da inserti in acciaio.

Una stessa versione di lampadario moderno per cucina, interamente in acciaio, donerà tutta un’altra luce a questo specifico ambiente della casa, magari adottando una soluzione di lampade moderne a LED che risultano essere ad oggi tra i prodotti maggiormente utilizzati all’interno di un contesto di alta abitabilità come la cucina.

L’originalità nel design

È innegabile, i lampadari moderni vantano il pregio di rappresentare la frontiera originale del design da interni. I numerosi cataloghi online permettono di apprezzare le più svariate interpretazioni per questo tipo di prodotti, che diventano dei veri e propri gioielli dell’illuminotecnica.

Si può andare da un gioco di sospensioni fra diverse lampade nel caso dei lampadari moderni per camerette, giocando magari sui toni di colore più audaci e allegri, oppure delle lampade moderne a sospensione per illuminare il corridoio lungo il percorso verso gli altri esempi della casa.

Non di rado, inoltre, è possibile ammirare innovative soluzioni di lampade moderne da soffitto, con design minimali e futuristici, che insieme all’evidente gradevolezza estetica abbinano una funzionalità salva-spazio, soprattutto per ambienti con meno disponibilità in tal senso. Questa categoria di prodotto può essere affrontabile quando si cercano lampadari moderni per il bagno, per esempio.

La personalizzazione dei supporti

La maggior parte dei lampadari moderni può essere personalizzabile, e questa è un’ulteriore linea di differenza con i lampadari tradizionali.

Sempre più spesso le diverse interpretazioni dell’arredo-design richiedono maggiori sforzi per trovare il complemento d’arredo perfetto per ogni ambiente. Non ci dimentichiamo infatti che un lampadario moderno è l’elemento principale che attribuisce “carattere” alla stanza in cui viene collocato, e questa caratteristica necessita di ricercare la migliore soluzione possibile sia dal punto di vista delle forme, che dell’utilità.

Si possono creare lampadari moderni da salotto che riprendano le forme del mobilio presente nell’ambiente, piuttosto che lampadari moderni da cucina i quali – viceversa – avranno uno stile nettamente diverso da quello delle credenze e dei piani da lavoro, proprio per creare un interessante effetto-contrasto che tanto va di moda negli ultimi anni.

Utilizzi dei lampadari moderni in funzione degli spazi

Quando acquistiamo un lampadario moderno la prima cosa a cui dobbiamo pensare è lo spazio nel quale verrà inserito.

Le dimensioni di una lampada moderna infatti viene definita anzitutto da questo, ed è bene ricordare che non sempre un ambiente grande richiede un lampadario altrettanto grande. Molto importante è anche valutare la posizione, la vicinanza a pareti e mobili che potrebbero generare una riduzione della luce o un effetto di luce riflessa, ed anche la tipologia di mobili.

Un ambiente come una sala, zona di ritrovo conviviale, caratterizzata da uno stile di mobili grandi e dai toni chiari, richiederà un lampadario moderno da sala da pranzo di un certo volume, la cui ampiezza risiederà soprattutto nelle forme della lampada, possibilmente accompagnando lo stile della stanza.

Viceversa un ambiente, magari altrettanto grande, come una cucina, se sviluppato in lunghezza richiederà preferibilmente una serie di lampade moderne a sospensione dallo stile minimale e la linea piuttosto esigua. Questo a conferma che le dimensioni dei prodotti per diffondere la luce devono andare di pari passo con la forma della stanza ancor prima che con la grandezza.

Utilizzo dei lampadari moderni in funzione della luce

Non dimentichiamo che lo scopo principale di un lampadario moderno, come per tutte le lampade in generale, è appunto fornire la luce.

Sembra un presupposto scontato, in realtà l’idea di collocare un lampadario che ci colpisce per la bellezza, talvolta ci fa perdere di vista la funzionalità.

Alcuni ambienti, richiederanno maggiore quantità di luce: stanze di metratura più grande, o zone della casa in cui sono presenti diversi mobili dai toni scuri (come l’antracite, o il legno scuro) necessitano di un’illuminazione maggiore per ottenere un risultato adeguato.
Altrettanto dicasi per la cucina, dove è importante avere una visibilità consona alle operazioni da svolgere in quest’ambiente. Per la scelta della quantità di luce per le lampade moderne da cucina, tuttavia, andrà fatta un’ulteriore riflessione: se sono presenti ulteriori punti di illuminazione localizzata sui piani di lavoro e di cottura, si potrà optare per una soluzione più “soft” per il lampadario moderno che dovrà illuminare tutto l’ambiente.

Sistemi per lampadari moderni a LED

Per tutte le valutazioni relative alle specifiche esigenze in termini di quantità di luce, una delle possibilità migliori attualmente a disposizione sul mercato è la tecnologia a LED.

Come è ormai noto, una lampada moderna a LED consente di ottenere alta visibilità a costi in bolletta decisamente contenuti, oltre a non alterare gli equilibri ambientali della casa, in virtù della quasi inesistente emissione di calore.

Le soluzioni di lampadari moderni a LED consentono peraltro di ottenere molte più varianti dal punto di vista del design, valutando per esempio tipologie di lampade a sospensione che, al posto della comune lampadina, presentino strip LED di luce integrata alle linee stesse del lampadario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *