Come utilizzare il color tortora per arredare casa

Trovare i colori giusti per le pareti di casa può essere difficile soprattutto se non si hanno le idee chiare sullo stile di arredamento che si vuole utilizzare, a volte, per trovare la tinta perfetta bisogna fare un’attenta valutazione delle stanze, ci sono colori che vanno bene in alcuni ambienti e altro no.

Un colore che si adatta a diverse ambientazioni è il color tortora, da molti indicato anche come color fango, che è in grado di creare una base neutra con mobili in legno e dona sfumature molto naturali

Fino a qualche anno fa il colore bianco con tutte le sue inclinazione, dal gesso al bianco sporco, faceva da padrone nelle case, perché neutro, luminoso ed elegante, la prima scelta di tantissimi interior designer.

Oggi il color tortora si è creato uno spazio maggiore, viene presentato in diverse sfumature, da quella più grigiastra a quella beige, una nuance naturale ed elegante che si sposa bene con qualsiasi cosa.

Con quali nuance abbinare il color tortora?

Se state pensando di usare il color tortora per le pareti di casa, ci sono alcune regolare basilari da seguire per evitare di commettere errori e valorizzare al meglio le potenzialità di questo nuance.

Il colore tortora o color fango si sposa benissimo con il bianco, per cui il consiglio è quello di prediligere questo accostamento, magari pitturando le pareti con questa nuance e il soffitto bianco, un trucco anche per donare visivamente altezza alla stanza.

Un’altra buona idea è quella di optare per porte e battiscopa bianchi, l’effetto finale sarà davvero molto elegante.

Anche tutti i colori naturali e le diverse sfumature del legno si abbinano benissimo, stesso discorso vale per il grigio scuro e il nero, ma il color tortora si accosta molto bene anche a colori dal carattere più deciso come il verde salvia e il rosa.

Questo colore ha tante sfumature, si va dalle nuance più grigie a quelle più beige, le prime hanno un aspetto più freddo e metropolitano ed è adatto a chi vuole realizzare un ambiente moderno.

La tonalità più vicina al beige è ideale per chi ama valorizzare gli elementi di arredo e i quadri appesi alla parete.

In che stanze usare il color tortora?

Tra le stanze più quotate per l’utilizzo del color tortora c’è la zona living, ma va benissimo per tutte le altre zone della casa, si possono ottenere vari effetti, da quello più industrial, se si preferisce il grigio, a quello “finta carta da parati”.

Anche in camera da letto il color tortora si presta bene a creare la base per l’arredo, si può scegliere di realizzare una parete a strisce bianche e tortora, oppure, di usare una nuance grigio chiaro con piccoli dettagli in bianco.

Per il bagno il color tortora è indicato? Assolutamente si, anzi è un colore che riesce a dare luce e carattere a tutti i tipi di ambiente, permettendo di giocare con gli elementi presenti all’interno della stanza, nel bagno può creare un effetto d’insieme molto chic, così come può essere ideale usarlo come sfondo a una bella cucina in stile moderno.