3 Piazze bellissime di Firenze

Una delle cose più interessanti, e più economiche, da fare visitando Firenze è sicuramente quella di visitare le sue tante piazze. Sedi dei più bei monumenti o semplicemente cuori dello shopping o della movida, sia che abbiate prenotato una camera lontano dal centro storico o che abbiate pagato per un hotel Firenze centro, ogni piazza può sorprendervi per bellezza e per vivacità, appagando il vostro spirito di conoscenza, di scoperta e anche di ristoro.

Ecco quindi alcune delle piazze più belle di Firenze che vale sicuramente la pena visitare.

1.Piazza del Duomo

Forse è una banalità, ma la prima piazza che sentiamo di dover nominare è senza dubbio quella che custodisce tutto il complesso del Duomo. In pochi metri quadrati è racchiusa la magnificenza dell’architettura fiorentina. E’ qui infatti che sorgono la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, il Campanile di Giotto e, sul lato occidentale, il Battistero di San Giovanni.

2.Piazza Santacroce

Bonificata nel corso del 1200 dai frati francescani, quest’area una volta paludosa, divenne col tempo la sede degli eventi popolari della città, tradizione che è rimasta anche ai giorni nostri. E’ qui, infatti, che vengono allestiti i mercatini di natale, che si trovano diverse botteghe artigianali e che si svolgono le tanto caratteristiche finali di Calcio Storico.

3.Piazzale Michelangelo

Se vi trovate oltrarno, nella zona sud della città e volete godere in una vista mozzafiato, non vi resta che dirigervi verso piazzale Michelangelo. Chiamata in questo modo per omaggiare il grande artista e situata su una leggera altura dalla quale è possibile gettare lo sguardo praticamente su tutta la città, è decisamente il piazzale panoramico più suggestivo di tutti. Altra chicca, il suo centro è dominato da una copia bronzea del famoso David che vi eviterà la lunga fila richiesta per ammirare l’originale.

Ovviamente queste sono solo 3 possibilità selezionate per la loro differente vocazione ma, in realtà, ci sono decine e decine di piazze da poter visitare ognuna con il suo corredo di chiese, palazzi, monumenti e negozi, dove poter ammirare l’arte rinascimentale o i sapori di questa stupenda città.